news  Altri Sport
foto
Piazza Affari si tinge di rosso: la Ferrari debutta in Borsa

La casa di Maranello quotata a 43 euro per azione. Marchionne esulta: "Si apre un nuovo capitolo, ora il Mondiale di F1".

Il debutto in Borsa e la promessa di tornare a vincere il Mondiale di Formula 1. E' una giornata storica per la Ferrari, che fa il suo debutto a Milano a Piazza Affari nel listino delle societa' quotate; la societa' di Maranello ha aperto a Piazza Affari a 43 euro per azione per poi scendere sotto i 42 euro ed essere momentaneamente sospeso dalle contrattazioni. Esulta il presidente della Rossa, Sergio Marchionne, che per l'occasione rinnova la promessa di tornare ai vertici nel prossimo Mondiale di Formula 1: "Con la quotazione si e' aperto un nuovo capitolo. E' un nuovo traguardo, una nuova partenza; competere sul listino di Milano per la Ferrari e' come tornare alle origini. E' iniziato da pochi giorni per noi l'anno che dovrebbe essere quello del ritorno in vetta. La squadra c'e' ed e' forte e nonostante gli avversari lo siano altrettanto, vogliamo essere in Australia la squadra da battere perche' siamo la squadra piu' vincente della storia. Abbiamo fatto tutti gli investimenti richiesti in modo da far tornare il titolo a Maranello".
Data: 4/01/2016
Visto: 379
Commenti(0)