news  Serie A
foto
Il Milan verso la cessione. Berlusconi: "E' ora di passare la mano"

Il patron rossonero conferma le intenzioni di vendere. Anche Confalonieri e Maldini sulla stessa lunghezza d'onda: "Sarebbe un grande gesto d'amore".

"Io penso che dopo 30 anni per me sia arrivato il momento di passare la mano, ma voglio lasciare il Milan a chi sapra' renderlo protagonista in Italia e nel mondo, a chi si impegna a mettere soldi ogni anno nella squadra". Lo afferma Silvio Berlusconi a Tele Radio Piu' a proposito della vendita dei rossoneri, confermando la volonta' espressa in questi giorni di passare la mano. Conferma anche Fedele Confalonieri: «La cessione della societa' e' la scelta migliore. La cordata cinese e' seria, puo' essere un fattore importante per il rilancio del Milan». Durante la presentazione del libro "Fummo giovani soltanto allora. Vita spericolata del giovane Montanelli" a Milano, il presidente di Mediaset ha confermato il suo endorsement sulla cessione del Milan a mani cinesi.

MALDINI - Paolo Maldini, invece, vecchia gloria del Milan, e' intervenuto a Milan Channel: «E' strano e difficile pensare ad un Milan senza Berlusconi dopo 30 anni ricchi di successi. Se alla fine dovesse cedere il club, credo sarebbe un gesto d'amore per una squadra che ama profondamente. Il mio amore per il Milan, cosi' come della mia famiglia per i colori Rossoneri non e' in discussione. Ci sono tante cose positive nel calcio italiano, nonostante il periodo di crisi E' da anni ormai che c'e' sempre un Maldini tesserato per la societa' rossonera».
Data: 27/05/2016
Visto: 2929
Commenti(0)